ven

20

lug

2018

Venerdì 20 Luglio, ore 20.30: VICOLO DEL JAZZ

Conosciuti nell’ambito del progetto TnB Swing Band, Marina Marinaro, Jonni Lazzarin e Luca Monti hanno deciso di intraprendere anche la strada estendendo così il loro repertorio anche agli standard
Voce, tastiera e tromba per un personalissimo stile ricco di arrangiamenti semplici ma sempre originali.

gio

19

lug

2018

Giovedì 19 Luglio, ore 20.30: ALFREDO FERRARIO SWING KINGS

HOT SWING FROM 30' AND '40

Ferrario è nato a Como 54 anni fa, iniziando giovanissimo gli studi al Conservatorio di Milano. Parallelamente ha studiato lo swing ed è entrato nell’ambiente del jazz milanese a metà degli anni ‘80 sotto la guida di Paolo Tomelleri con cui si è perfezionato. Ha avviato così una carriera che ha toccato i luoghi più prestigiosi del jazz tradizionale in tutto il mondo, come il festival di Sacramento, il «Caveau de la Huchette» e lo «Slow Club» di Parigi, i festival di Barcellona e di Kobe in Giappone, e molti altri in Italia e nel resto d’Europa. In queste occasioni ha collaborato con artisti storici come Sammy Price e Ralph Sutton. 

Tra le formazioni di cui ha fatto parte figurano la Carlo Bagnoli & Born to swing 4tet, Louis Armstrong tribute all stars di Luciano Milanese, Stringology di Roberto Colombo, Clarinet Summit di Bruno Longhi e due band tradizionali come la Ticinum Jazz Band e i Riverboat Stompers. 

Ha formato il quintetto Benny Rides Again con Andrea Dulbecco, Rossano Sportiello, Luciano Milanese e Stefano Bagnoli. Nel 2005 ha vinto il Premio come miglior solista del Festival Internazionale di Breda (Olanda). Ha partecipato a trasmissioni Rai per Renzo Arbore e Lino Patruno. È stato in formazione stabile sia nel Duccio Swingers che nel progetto Jazzpo (jazz e poesia) entrambi di Duccio Castelli. Ha suonato praticamente con tutti i principali jazzisti italiani, tra cui Gianni Basso. 

Le incisioni discografiche più recenti a cui Ferrario ha partecipato sono «A Jazz Story» di Stefano Bagnoli con Mauro Negri, Fabrizio Bosso, Carlo Bagnoli, Dado Moroni, Massimo Moriconi e Giampiero Prina; «Stringology» di Roberto Colombo con Aldo Zunino ed Egidio Colombo; «Blu Napoli» con Rossano Sportiello, Sandro Gibellini, Daniele Scannapieco, Dario Rosciglione, Gegè Munari, Fabrizio Bosso ed Ellade Bandini; «Made in Italy» di Luciano Milanese.

 

Alfredo Ferrario - clarinetto

Niccolò Cattaneo - pianoforte

Alex Orciari - contrabbasso

Gianni Cazzola - batteria 

ven

13

lug

2018

Venerdì 13 Luglio, ore 20.30: Carlo Uboldi trio

Vibafono e swing...in anteprima mondiale:

Carlo Uboldi - pianoforte
Marco Bianchi - vibrafono
Roberto Piccolo - contrabbasso

gio

12

lug

2018

Giovedì 12 luglio, ore 20.30: Savannah Serenaders

Nell'ambito del revival del jazz classico è stata raramente tentata la riproposizione dello stile delle bands operanti dalla metà degli anni venti all'inizio degli anni trenta; stile definito "charleston", "Kansas City style", "stomp" o "Jungle style" a seconda della zona geografica o dell'orchestra.

I "Dixie Syncopators" di King Oliver, i "Mc Kinney Cotton Pickers" o i "Washintonians" di Duke Ellington, per indicarne solo alcune, hanno rappresentato un importantissimo momento nella storia del jazz ed il trait d'union con il successivo stile swing. Attraverso un'approfondita ricerca armonica e coloristica, che ha prodotto orchestrazioni di tutto rispetto, brani molto conosciuti come "Sugar foot stomp", "I'm looking over a four leaf clover" o "I found a new baby" acquistano una dimensione diversa e piacevolmente inusuale.

Non essendo più disponibili le partiture originali, sono state necessarie ore d'ascolto attento e critico per ricostruire le diverse voci oltre, naturalmente, ad una notevole competenza musicale specifica.

L'ascolto dei Savannah Serenaders è un'esperienza davvero unica in Italia ed è un piacevole tuffo nell'atmosfera degli sfrenati anni venti.

dom

08

lug

2018

Domenica 8 e Lunedì 9 Luglio, ore 20.00: Kansas University Big Band

Anche quest'anno abbiamo l'onore di ospitare un giovane Jazz Band americana: la Jazz Ensembre I della Kansas University, famosa come una delle migliori band universitarie al mondo.

Special guess del tour europeo 2018 la vocalist Deborah Brown, conosciuta come una delle più affermate vocalist jazz dei nostri tempi.

ven

06

lug

2018

Venerdì 6 luglio, ore 21.00: Sly Wolf

Torna la nostra band più rock:

 

 

Francesco Di Foggia (voce)

Luca Zamponi (chitarra)

Stefano Bonazzi (batteria)

 

Gruppo composto da 3 elementi che collaborano da più di 20 anni,con repertorio Jazz ,Blues, Soul,supportato dalla voce  madrelingua inglese del bassista Francesco di Foggia e dalla chitarra incredibile di Luca Zamponi.

Francesco di Foggia ha suonato negli Sharks come supporter nelle tournee' dei Jethro Tull e Vasco Rossi ed inoltre ha partecipato al Festival di Sanremo e Festivalbar. 

Luca Zamponi , chitarrista virtuoso e poliedrico,vanta collaborazioni con Pat Metheny, Eric Marienthal, Lon Norman ecc. oltre ad essere compositore,arrangiatore ,produttore e session man .

Stefano Bonazzi, batterista, ha studiato lo strumento con Tullio De Piscopo ,Carlo Sola e Mike Clark.

Ha partecipato a diversi progetti musicali che spaziano dal Funk / Fusion al Jazz , Blues e Big Band.

Il gruppo vanta numerosi concerti in Italia e all'estero.

Il repertorio spazia dal Jazz tradizionale/standard (Sinatra, Buble', ecc.) ,al Manuche ( D. Rehinart,ecc.) , al Blues/Soul (BB. King ,R.Charles , Stevie Wonder, ecc.) , fino a brani recenti rivisti in chiave jazz.

gio

05

lug

2018

Giovedì 5 luglio, ore 20.00: Four on six band

La musica dei FOUR ON SIX nasce dall’unione di diversi generi: swing, jazz melodico, rock, classica e musiche popolari vengono riproposte in chiave manouche. La band, fondata nel 2010 a Milano, vanta numerosi concerti e collaborazioni (sia in Italia che all’estero: Francia, Belgio, Lussemburgo, Spagna, Svizzera, Inghilterra).

I FOUR ON SIX sono:

Fausto Savatteri (Chitarra Manouche)

Alessandro Centolanza (Chitarra Manouche)

Matteo Prina (Contrabbasso)

Martino Pellegrini (Violino)

Arturo Garra (Clarinetto)

mar

03

lug

2018

X- CAT 2018

Si avvisa la Spettabile Clientela che, in occasione del mondiale X-CAT, il locale rimarrà chiuso i giorni 7 e 8 Luglio per evento privato fino alle ore 18. Inoltre il giorno 6 Luglio chiuderà dalle ore 12 alle ore 18 sempre per medesimo evento.

We inform the Dear Customers that, on the occasion of the X-CAT World Championship, Caffè Verbanella will be closed on July 7th and 8th for a private event until 6pm. Moreover, on July 6th, it will close from 12 to 6pm always for the same event.

sab

30

giu

2018

Sabato 30 Giugno, ore 20.00: Angelo Castiglione swing quintet

Standard della tradizione jazzistica americana con:

Angelo Castiglione- voce

Alberto Bonacasa- pianoforte

Marco Roverato- contrabbassp

Michele Bozza- sax

Vittorio Scibaldi- batteria

gio

28

giu

2018

Giovedì 28 giugno, ore 20.00: Betti Granati Quartet

Il quartetto, incentrato sulla voce di Betti Granati, è arricchito di gusto femminile dal drumming di Laura Klain e impreziosito dalla voce solistica dell'esperto sassofonista Michele Bozza e dalle calde sonorità dell'organo hammond di Alberto Gurrisi.

L'obiettivo è il recupero della tradizione jazzistica attraverso i grandi padri dello swing e del bop in una aggiornata e personale rilettura che crea nel pubblico un immediato e istintivo coinvolgimento.

mar

26

giu

2018

Verbanella Jazz Nights' bands

A grande richiesta ecco i nomi dei musicisti della rassegna Jazz Nights' bands organizzata dal direttore artistico Maestro Mauro L. Porro
05.07.2018 - FOUR ON SIX BAND
Fausto Savatteri - chitarra manouche
Alessandro Centolanza - chitarra manouche
Matteo Prina - contrabbasso
Martino Pellegrini - violino
Arturo Garra - clarinetto
12.07.2018 - SAVANNAH SERENADERS
Mario Mariotti - tromba
Giancarlo Mariani - tromba
Mauro Sanna - trombone
Roberto Meroni - sax contralto, clarinetto, leader
Marcello Noia - sax contralto, clarinetto
Silvano Primon - sax tenore, sax baritono, clarinetto
Gabriella Fossati - pianoforte
Nino Frasio - banjo, chitarra
Fabio Prina - basso tuba
Marcello Colò - batteria
19.07.2018 - ALFREDO FERRARIO SWING KINGS
Alfredo Ferrario - clarinetto
Niccolò Cattaneo - pianoforte
Alex Orciari - contrabbasso
Gianni Cazzola - batteria
26.07.2018 - BENNY RIDES AGAIN
Lorenzo Baldasso - clarinetto
Michele Sannelli - vibrafono
Yuri Biscaro - chitarra
Mauro L. Porro - pianoforte
Marco Rottoli - contrabbasso
Fabrizio Carriero - batteria
02.08.2018 - MILANO DIXIE QUARTET
Francesco Licitra - clarinetto, sax
Rudy Migliardi - trombone
Stan Caracciolo - banjo
Claudio Nisi - basso tuba
09.08.2018 - TRADITIONAL T.S. JAZZ BAND
Fulvio Chiara - cornetta
Roberto Beggio - clarinetto, voce, leader
Didier Yon - trombone
Marco Levi - banjo
Valerio Chiovarelli - basso tuba
Marco Pangallo - washboard, grancassa
30.08.2018 - CALABRO' COI COLIBRI'
Fabio KoRyu Calabrò - voce, ukulele
Sandro Di Pisa - chitarra, voce
Gilberto Tarocco - sax, flauto

sab

23

giu

2018

Sabato 23 giugno, ore 20.00: Pollione

Latin- Jazz- Funk with:

Fabio Buonarroti- tromba

Max Baruffaldi- basso

Andrea Pollione- piano

Luca De Martina- drum

gio

21

giu

2018

Giovedì 21 Giugno, ore 20.00: Blind rats

Quartetto jazz acustico anni '30 e '40

sab

16

giu

2018

Sabato 16 giugno, ore 20.45: Sly Wolf

 

Da stasera si può dire che è iniziata l'estate, perchè alla Verbanella non è estate fino a quando non arrivano loro: 

Francesco Di Foggia (voce)

Luca Zamponi (chitarra)

Stefano Bonazzi (batteria)

 

Gruppo composto da 3 elementi che collaborano da più di 20 anni,con repertorio Jazz ,Blues, Soul,supportato dalla voce  madrelingua inglese del bassista Francesco di Foggia e dalla chitarra incredibile di Luca Zamponi.

Francesco di Foggia ha suonato negli Sharks come supporter nelle tournee' dei Jethro Tull e Vasco Rossi ed inoltre ha partecipato al Festival di Sanremo e Festivalbar. 

Luca Zamponi , chitarrista virtuoso e poliedrico,vanta collaborazioni con Pat Metheny, Eric Marienthal, Lon Norman ecc. oltre ad essere compositore,arrangiatore ,produttore e session man .

Stefano Bonazzi, batterista, ha studiato lo strumento con Tullio De Piscopo ,Carlo Sola e Mike Clark.

Ha partecipato a diversi progetti musicali che spaziano dal Funk / Fusion al Jazz , Blues e Big Band.

Il gruppo vanta numerosi concerti in Italia e all'estero.

Il repertorio spazia dal Jazz tradizionale/standard (Sinatra, Buble', ecc.) ,al Manuche ( D. Rehinart,ecc.) , al Blues/Soul (BB. King ,R.Charles , Stevie Wonder, ecc.) , fino a brani recenti rivisti in chiave jazz.

gio

14

giu

2018

Giovedì 14 giugno, ore 20.00: Chiacago Stompers

I “Chicago Stompers” sono la formazione di hot jazz più giovane d’Italia, l’unica band della penisola specializzata nel repertorio delle orchestre statunitensi ed europee operanti tra il 1924 e il 1933 c.a. avente un’età media inferiore ai 30 anni.

Il repertorio, che spazia dai titoli più celebri a quelli meno noti della tradizione, viene eseguito per mezzo di trascrizioni ed arrangiamenti che fedelmente riproducono le orchestrazioni originali. Per meglio riuscire in tale intento, si sono resi necessari: l’uso di non comuni strumenti vintage (tra cui spicca il kit percussionistico) e di altri altrettanto rari ed inusitati (come i sassofoni basso e c-melody, il clarinetto di metallo ed il violino di stroh); lo studio peculiare, tramite un accurato e accorato ascolto dei dischi a 78 giri, dello stile e del fraseggio dei solisti dell’epoca; l’analisi, peraltro di rilievo, di fotografie e filmati delle orchestre di jazz prodotti a cavallo tra gli anni ’20 e ’30, fondamentale per interiorizzare il dettame artistico di questa musica anche dal punto di vista estetico: le operazioni di recupero filologico si estendono infatti anche alla cura del look, del vestiario e della presentazione di palco (che prevede l’utilizzo di stand musicali ricostruiti sui modelli di quelli delle grandi orchestre del periodo, microfoni a condensatore originali o riprodotti sullo stile dei celebri microfoni a carbone degli anni ’20 e tanto altro ancora) e non mancano di dar spazio ad uno spettacolo modellato su ispirate movenze di musicisti e cantanti in intesa ad una buona dose di allegra comicità.

sab

09

giu

2018

Sabato 9 Giugno, ore 20.00: Overjazz Quartet

Mario Mariotti: Tromba/Flicorno

Enrico Penazzi: Pianoforte

Achille Giglio: Contrabbasso

Christian Albano: Batteria

 

Il quartetto propone un repertorio che spazia dai classici italiani, sudamericani, swing e pop. Il tutto con arrangiamenti originali in stile swing, pop, lounge, funky

gio

07

giu

2018

Giovedì 7 Giugno, ore 20.00: Carlo Uboldi trio

 

Come lo scorso anno iniziamo la nostra rassegna jazz con un trio che "funziona alla grande e swinga con botto!":
Carlo Uboldi - pianoforte
Antonio Cervellino - contrabbasso
Marco Castiglioni- batteria

mar

29

mag

2018

Ecco il programma completo della stagione 2018

mar

15

mag

2018

JAZZ NIGHT 2018

Big band e molto altro....grazie alla collaborazione con il Maestro Mauro Porro, ecco parte della rassegna Jazz and Dinner 2018.

Presto sarà pronto il programma completo della stagione.

gio

31

ago

2017

Giovedì 31 Agosto, ore 20.00: POLITRIO

CHIUDIAMO LA STAGIONE JAZZ AND DINNER 2017 CON LA LA FRESCHEZZA DI TRE RAGAZZI APPLICATA AI GRANDI CLASSICI DEL JAZZ.

 

Tornano questi ragazzi che ci daranno la possibilità di ascoltare una sezione ritmica (batteria e basso) tutta femminile, composta da due giovani promesse del jazz italiano (Evita Polidoro frequenta la prestigiosa Siena University Jazz, mentre la bassista Roberta Brighi è famosa per il suo notevole sound) accompagnate da un altro giovane ed affermato pianista.

 

Standard Jazz:

Lorenzo Blardone- piano-

Roberta Brighi -basso-

Evita Polidoro -batteria.

 

ven

25

ago

2017

Venerdì 25 Agosto, ore 20.00: DE MARCO JAZZ QUARTET

CLASSIC JAZZ AND SWING

 

Blue Dave Sardi: chitarra
Sid Sidney : Contrabbasso
Philly Joe Miotello: Batteria
Johnny Cornelius Hodge: Sax

gio

24

ago

2017

Giovedì 24 Agosto, ore 20.00: ANGELO CASTIGLIONE SWING QUINTET

Standard della tradizione jazzista americana, con:

 

Angelo Castiglione,  voce.

Michele Bozza,         sax

Alberto Bonacasa,   piano

Raffaele Romano,    contrabbasso

Vittorio Scibaldi,      batteria

gio

17

ago

2017

Giovedì 17 Agosto, ore 20.00: POLITRIO

 

LA FRESCHEZZA DI TRE RAGAZZI APPLICATA AI GRANDI CLASSICI DEL JAZZ.

 

Per la prima volta avremo la possibilità di ascoltare una sezione ritmica (batteria e basso) tutta femminile, composta da due giovani promesse del jazz italiano (Evita Polidoro frequenta la prestigiosa Siena University Jazz, mentre la bassista Roberta Brighi è famosa per il suo notevole sound) accompagnate da un altro giovane ed affermato pianista.

 

Standard Jazz:

Lorenzo Blardone- piano-

Roberta Brighi -basso-

Evita Polidoro -batteria.

 

 

gio

10

ago

2017

Giovedì 10 Agosto, ore 20.00: OVERJAZZ QUARTET

Il Quartetto propone un repertorio che spazia dai classici italiani, sudamericani, swing e pop. Il tutto con arrangiamenti originali in stile swing, pop, lounge, funky.

Con:

Andrea Campagnolo -chitarra-

Lorenzo Erra -pianoforte-

Achille Giglio -contrabbasso-

Christian Albano -batteria-

ven

04

ago

2017

Venerdì 4 Agosto: SLY WOLF!!!!

Ultimo appuntamento della stagione con la nostra band più rokc:

 

 

Francesco Di Foggia (voce)

Luca Zamponi (chitarra)

Stefano Bonazzi (batteria)

 

Gruppo composto da 3 elementi che collaborano da più di 20 anni,con repertorio Jazz ,Blues, Soul,supportato dalla voce  madrelingua inglese del bassista Francesco di Foggia e dalla chitarra incredibile di Luca Zamponi.

Francesco di Foggia ha suonato negli Sharks come supporter nelle tournee' dei Jethro Tull e Vasco Rossi ed inoltre ha partecipato al Festival di Sanremo e Festivalbar. 

Luca Zamponi , chitarrista virtuoso e poliedrico,vanta collaborazioni con Pat Metheny, Eric Marienthal, Lon Norman ecc. oltre ad esserecompositore,arrangiatore ,produttore e session man .

Stefano Bonazzi, batterista, ha studiato lo strumento con Tullio De Piscopo ,Carlo Sola e Mike Clark.

Ha partecipato a diversi progetti musicali che spaziano dal Funk / Fusion al Jazz , Blues e Big Band.

Il gruppo vanta numerosi concerti in Italia e all'estero.

Il repertorio spazia dal Jazz tradizionale/standard (Sinatra, Buble', ecc.) ,al Manuche ( D. Rehinart,ecc.) , al Blues/Soul (BB. King ,R.Charles , Stevie Wonder, ecc.) , fino a brani recenti rivisti in chiave jazz.

 

gio

03

ago

2017

Giovedì 3 Agosto: Rainbow Quartet

CLASSICI E STANDARD JAZZ

ven

28

lug

2017

Venerdì 28 Luglio, ore 20.00: Swinging in the night

.

 

Eleonora Simeone: voce

Lorenzo Erra: pianoforte

Fabio De March: basso

Christian Albano: batteria

Il quartetto propone un repertorio che spazia dai classici italiani, sudamericani, swing e pop. Il tutto con arrangiamenti originali in stile swing, pop, lounge, funky

gio

27

lug

2017

Giovedì 27 Luglio: Carlo Uboldi Trio

Una serata all'insegna dello swing
Carlo Uboldi - pianoforte
Antonio Cervellino - contrabbasso
Marco Castiglioni - batteria

ven

21

lug

2017

Venerdì 21 Luglio, ore 20.00: Lunedue

Piano bar con cover italiane ed internazionali

gio

20

lug

2017

Giovedì 20 Luglio, ore 20.00: SWINGIN IN THE NIGHT

Eleonora Simeone: voce

Romano Ricca: pianoforte

Achille Giglio: contrabbasso

Christian Albano: batteria

Il quartetto propone un repertorio che spazia dai classici italiani, sudamericani, swing e pop. Il tutto con arrangiamenti originali in stile swing, pop, lounge, funky.

ven

14

lug

2017

Venerdì 14 Luglio, ore 21.00: Sly Wolf

 

Tornano la nostra band più rock:

 

 

Francesco Di Foggia (voce)

Luca Zamponi (chitarra)

Stefano Bonazzi (batteria)

 

Gruppo composto da 3 elementi che collaborano da più di 20 anni,con repertorio Jazz ,Blues, Soul,supportato dalla voce  madrelingua inglese del bassista Francesco di Foggia e dalla chitarra incredibile di Luca Zamponi.

Francesco di Foggia ha suonato negli Sharks come supporter nelle tournee' dei Jethro Tull e Vasco Rossi ed inoltre ha partecipato al Festival di Sanremo e Festivalbar. 

Luca Zamponi , chitarrista virtuoso e poliedrico,vanta collaborazioni con Pat Metheny, Eric Marienthal, Lon Norman ecc. oltre ad esserecompositore,arrangiatore ,produttore e session man .

Stefano Bonazzi, batterista, ha studiato lo strumento con Tullio De Piscopo ,Carlo Sola e Mike Clark.

Ha partecipato a diversi progetti musicali che spaziano dal Funk / Fusion al Jazz , Blues e Big Band.

Il gruppo vanta numerosi concerti in Italia e all'estero.

Il repertorio spazia dal Jazz tradizionale/standard (Sinatra, Buble', ecc.) ,al Manuche ( D. Rehinart,ecc.) , al Blues/Soul (BB. King ,R.Charles , Stevie Wonder, ecc.) , fino a brani recenti rivisti in chiave jazz.

gio

13

lug

2017

Giovedì 13 Luglio, ore 20.00: Contemporary Song

Omaggio al chitarrista Ewan Svensson, con

Ewan Svensson- chitarra

Elisa Marangon- voce

Roberto Olzer- piano

Marco Micheli- contrabbasso

Francesco D'Auria- batteria

Serata con il fuoriclasse svedese Ewan Svensson, che ha suonato con artisti del calibro di Toots Thielemans, Clark Terry, Art Farmer, Kenny Wheeler, Maria Schneider.

Di particolare interesse le composizioni dell'artista: un mix unico tra il jazz nord europeo ed il pop.

 

lun

10

lug

2017

Lunedì 10 Luglio: HARM CORE JAZZ BAND- Big Band from Praga

I protagonisti del terzo ed ultimo appuntamento di questa settimana internazionale descrivono i loro concerti così:From our concerts the listeners leave with a smile on their lips. Is not it nice to be laughing? 

Anche loro fanno tappa alla Verbanella prima di raggiungere Perugia per l'Umbria Jazz Festival.

 

Sono conosiuti come l'orchestra più intelligente del mondo perché è esclusivamente composta dagli studenti, o dai neo- diplomati, della Grammar School di Praga, famosi per il loro potenziale intellettuale ed il loro entusiasmo

che ha attirato ammiratori in tutto il mondo.

 

sab

08

lug

2017

Sabato 8 Luglio, ore 20.00: UNH JAZZ BAND- BIG BAND FROM NEW HAMPSHIRE UNIVERSITY

Ecco la seconda delle 3 big band che ospiteremo quest'anno.

L'università del New Hampshire vanta una lunga tradizione musicale, tanto avere, da più di 40 anni,  ben due jazz big band.

I nostri ospiti faranno tappa a Stresa dopo essersi esibiti al Montreux Jazz Festival e prima di esibirsi al conosciutissimo Umbria Jazz Festival.

 

gio

06

lug

2017

Giovedì 6 Luglio, ore 20.00: RAINBOW QUARTET

CLASSICI E STANDARD JAZZ

0 Commenti

lun

03

lug

2017

Lunedì 3 e Martedì 4 luglio, ORE 20.00: ELMHURST JAZZ BAND

TUTTO PRONTO PER LA SETTIMANA DELLE BIG BAND.

Pare che ormai La Verbanella sia diventata una tappa fissa per le giovani band che si dirigono verso l'Umbria Jazz.

Lunedì 3, Martedì 4, Sabato 8 e Lunedì 10 Luglio, avremo con noi 3 giovanissime big band provenienti dagli Stati Uniti e della Repubblica Ceca.

 

Torna anche quest'anno la big band dell'università di Chicago.La band ha girato 17 nazioni e per due volte è stata invitata al Dipartimento di Stato degli Stati Uniti e per un tour in Europa.  La Band ha recentemente collaborato con famosi artisti quali: Bobby Shew, Louie Bellson, Pete Christlieb, Conte Candoli, Diane Schuur, Terry Gibbs, Lee Konitz, Denis DiBlasio, Clark Terry, Chris Vadala e Frank Mantooth. 

 

La band ospita anche l'annuale Elmhurst College di Jazz Festival, un grande evento che richiama i migliori gruppi jazz provenienti da tutto il paese. 

 

0 Commenti

gio

29

giu

2017

Giovedì 29 Giugno, ore 20.00: Angelo Castiglione Swing Quintet

Standard della tradizione jazzista americana, con:

 

Angelo Castiglione,  voce.

Michele Bozza,         sax

Alberto Bonacasa,   piano

Raffaele Romano,    contrabbasso

Vittorio Sicbaldi,      batteria

sab

24

giu

2017

Sabato 24 Giugno, ORE 20.00: JAZZ PAR LA NUIT

Da Django Reinhart a Waits, un viaggio carico di ritmo e swing: 

 

Francesco Di Foggia (voce)

Luca Zamponi (chitarra)

Stefano Bonazzi (batteria)

Guido Galbiati (chitarra acustica)

0 Commenti

gio

22

giu

2017

Giovedì 22 Giugno, ore 20.00: BJBU TRIO

 

 BJBU ovvero Bocconi Jazz Business Unit: gruppo jazz formatosi in seno alla nota Università circa dieci anni fa e che ormai è consolidato sulla scena jazzistica milanese e nazionale con partecipazione a festivals, manifestazioni e concerti (Mi-To, Blue Note, Novara jazz festival ecc.)
Michelangelo Decorato: pianoforte
Luca Zollo: contrabbasso
Sergio De Masi: batteria

 

 

Dallo stile hard bop, succeduto al più noto be bop, dalle caratteristiche più sperimentali, evolvendosi quindi in uno stile di più facile ascolto. Esperienza che subì nel successivo decennio molte trasformazioni passando per il jazz modale di Miles Davis fino al  rhythm & blues. In questi anni alcuni musicisti avevano coniugato col jazz alcuni stili tipici della musica      cubana e latina : nel solco di questa tradizione negli anni 60 esponenti del movimento musicale brasiliano detto         “Bossa Nova” intrapresero collaborazioni con musicisti jazz coniando uno stile noto come “jazz samba”.

Tutto questo percorso viene ripreso dal trio jazz “Quelli della BJBU” che mescolano questi stili musicali ricreando gradevoli atmosfere di ascolto piene di swing. 

 

 

sab

17

giu

2017

Sabato 17 Giugno: SLY WOLF

Sono 11 mesi che non vediamo l'ora di poterli riascoltare...Torna la nostra band più rock:

 

 

Francesco Di Foggia (voce)

Luca Zamponi (chitarra)

Stefano Bonazzi (batteria)

 

Gruppo composto da 3 elementi che collaborano da più di 20 anni,con repertorio Jazz ,Blues, Soul,supportato dalla voce  madrelingua inglese del bassista Francesco di Foggia e dalla chitarra incredibile di Luca Zamponi.

Francesco di Foggia ha suonato negli Sharks come supporter nelle tournee' dei Jethro Tull e Vasco Rossi ed inoltre ha partecipato al Festival di Sanremo e Festivalbar. 

Luca Zamponi , chitarrista virtuoso e poliedrico,vanta collaborazioni con Pat Metheny, Eric Marienthal, Lon Norman ecc. oltre ad essere compositore,arrangiatore ,produttore e session man .

Stefano Bonazzi, batterista, ha studiato lo strumento con Tullio De Piscopo ,Carlo Sola e Mike Clark.

Ha partecipato a diversi progetti musicali che spaziano dal Funk / Fusion al Jazz , Blues e Big Band.

Il gruppo vanta numerosi concerti in Italia e all'estero.

Il repertorio spazia dal Jazz tradizionale/standard (Sinatra, Buble', ecc.) ,al Manuche ( D. Rehinart,ecc.) , al Blues/Soul (BB. King ,R.Charles , Stevie Wonder, ecc.) , fino a brani recenti rivisti in chiave jazz.

0 Commenti